Il problema dell’inquinamento indoor è legato al fatto che le famiglie italiane trascorrono circa il 90% del loro tempo all’interno di edifici come casa e uffici. La maggior parte delle volte, questi edifici sono contaminati da diverse fonti di inquinamento: uso di detersivi, candele, incensi, caminetti, stufe a pellet e fumo di sigaretta. È stato dimostrato che 3 sigarette tenute accese consecutivamente in un box inquinano 15 volte di più che un diesel tenuto acceso nello stesso box. Addirittura, una sigaretta inquina più di un tir. Nulla emette tanto particolato quanto la sigaretta.

Conseguenze per la salute

Gioel, risultati rimozione particolato fumo di sigaretta

Le conseguenze dell’inquinamento indoor da fumo di sigaretta grava sulla salute dei fumatori e delle persone terze. Roberto Boffi, responsabile della Pneumologia dell’Istituto dei Tumori di Milano ha esaminato “il fumo passivo e il vapore passivo, all’interno delle diverse nazioni, al fine di omologare i risultati e le strategie per far fronte al problema. Sono emersi dati estremamente interessanti. In Europa, ad esempio, per ogni persona che fuma, c’è un non-fumatore che è esposto al fumo del fumatore. Ma non basta. C’è ben di peggio: per ogni utilizzatore di sigaretta elettronica, ci sono in media sei non-utilizzatori esposti al suo vapore, perché non c’è la legge anti-vapore. Purtroppo non vi è la percezione del danno né per chi la usa, né per chi sta vicino a chi la usa.

Attualmente ci sono 12 milioni di fumatori in Italia, siamo ai primi posti in Europa, specialmente in età minorile. In tutto il mondo i morti per tumore al polmone sono 7 milioni.

Come eliminare il fumo da sigaretta in casa

Gioel, risultati rimozione fumo di sigaretta

Grafico che dimostra la capacità di Gioel di abbattere rapidamente il particolato sottile da sigaretta

È stato dimostrato che per ripulire l’aria di un locale per fumatori, occorre un impianto di aspirazione corrispondente dalla potenza pari a quella di un tornado. Gioel ispirandosi alla natura, ha creato un sistema con una grandissima potenza aspirante, in grado di eliminare l’inquinamento indoor e tutti gli odori annessi.

Nello studio elaborato dal CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) nel 2019 sulle capacità del sistema Gioel di abbattere l’inquinamento indoor è mostrata la rapida rimozione di particolato sottile da sigaretta (in tabella) da parte di Gioel, malgrado l’enorme numero di particelle da 0,3-0,4 micron prodotte (20 milioni per litro), che sono circa dieci volte quelle presenti nell’intervallo tra 0,4-0,5 micron.

Conclusioni

La soluzione migliore, ovviamente, è sempre quella di smettere di fumare, eliminando così l’inquinamento atmosferico dal fumo di sigarette e salvaguardando la nostra salute e quella degli altri.

La purificazione dell’aria effettuata da Gioel permette di abbattere i principali inquinanti indoor, comprese polveri sottili e altre sostanze sprigionate dal fumo di sigarette.

Scopri come avere Gioel