Allergie e Primavera

La primavera è la più crudele delle stagioni. Sembra un paradosso, ma la stagione più frizzante è anche la più problematica per tutti coloro che soffrono di allergie respiratorie e che da questo periodo per un paio di mesi sono costretti a sigillarsi in casa con una buona scorta di fazzoletti da naso e antistaminici.

Molto spesso però anche in casa il problema non cambia e il motivo è molto semplice: l’aria di casa è inquinata tanto quanto se non di più di quella che c’è fuori casa. Polline, particelle di polvere e sostanze volatili di vario genere colpiscono le nostre vie respiratorie causando una reazione anomala del sistema immunitario e il risultato è un malessere diffuso e costante che debilita il corpo e di conseguenza anche la nostra mente.

Tonnellate di farmaci, metri cubi di fazzoletti, naso costantemente arrossato, portafogli sempre più leggero e il morale a livello del battiscopa: non se ne può più!

Eppure la soluzione c’è: non è invasiva, non ha effetti collaterali nocivi, porta benefici a tutta la famiglia e ci fa vivere davvero meglio:

LAVARE L’ARIA

Immaginate di aspirare tutta l’aria di casa, lavarla sotto una cascata d’acqua fresca e poi restituirla a tutta la vostra casa per respirarla liberamente quando volete, privata di tutte TUTTE le particelle che provocano allergia.

Non raccontiamo favole, vi raccontiamo quello che fa la tecnologia Gioel per il Lavaggio dell’aria. A casa vostra semplicemente quando voi lo volete.

Per la primavera 2018 scegliete di respirare bene; buttate i fazzoletti e contattate un consulente Gioel senza impegno!